TV digitale terrestre

A A

A A A

Contributo statale

Dal 10 aprile 2012, agli abbonati TV residenti in Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, di età pari o superiore a 65 anni (da compiersi entro il 31/12/2012) e che abbiano dichiarato nel 2011 (redditi 2010) un reddito pari o inferiore a euro 10.000, è riconosciuto un contributo di 50 euro per l'acquisto o il noleggio di un apparato idoneo a consentire la ricezione, in chiaro e senza alcun costo per l'utente e per il fornitore di contenuti, di segnali televisivi in tecnica digitale. Tale contributo consiste in una riduzione del prezzo complessivo, IVA inclusa, al netto di ogni eventuale sconto commerciale. Tale importo verrà rimborsato al Rivenditore.

Il contributo non può essere corrisposto più di una volta per ciascun abbonato. Per poter usufruire del contributo è necessario essere in regola con il pagamento dell'abbonamento TV per l'anno in corso e non aver già beneficiato del contributo.

Per usufruire del contributo ed acquistare il decoder:
  • Accertarsi di essere in regola con il pagamento dell'abbonamento TV dell'anno in corso
  • Controllare l'elenco dei rivenditori autorizzati nella pagina Cerca rivenditore
  • Recarsi dal rivenditore munito di:
    • copia del documento d'identità
    • copia del codice fiscale
    • autocertificazione di non fruizione del contributo in precedenza e di possesso dei requisiti di reddito richiesti (compilabile anche presso i rivenditori)
    • la ricevuta di pagamento dell'abbonato RAI dell'anno in corso
  • Scegliere il decoder tra quelli per cui è previsto il contributo e acquistarlo: il prezzo sarà scontato automaticamente dei 50 euro previsti.

Attenzione


La documentazione da presentare varia nel caso in cui tu sia:
  • cliente non presente nella Banca Dati:
    • copia del documento d'identità
    • copia del codice fiscale
    • autocertificazione di non fruizione del contributo in precedenza e di possesso dei requisiti di reddito richiesti
    • la ricevuta di pagamento dell'abbonamento RAI dell'anno in corso
  • cliente non titolare dell'abbonamento TV
    • copia di un documento d'identità del delegato
    • copia del Codice Fiscale del delegato
    • copia di un documento d'identità e del codice fiscale dell'abbonato
    • la ricevuta di pagamento dell'abbonamento RAI dell’anno in corso
    • autocertificazione di non fruizione del contributo in precedenza e ad agire in nome e per conto dell'abbonato e di possesso dei requisiti di reddito richiesti
Ricorda che se hai appena pagato l'abbonamento TV o sei un nuovo abbonato, il sistema di controllo dei pagamenti utilizzato dal rivenditore può non essere aggiornato e quindi è necessario presentare la ricevuta di pagamento.
Numero verde 800 022 000
F.A.Q. Scarica il volantino